20.05.2022

Palm Beats

Concerto, Roma

H21:00-24:00
Ingresso dalle H20:30
Via Liguria 20

Dates
20.05.2022
Location
Roma
Category
Concerto
Information

H21:00-24:00
Ingresso dalle H20:30
Via Liguria 20

Il concerto si terr√† nel giardino dell’Istituto Svizzero,¬†Via Liguria 20, Roma, a partire dalle H21:00. Apertura porte dalle H20:30, ingresso gratuito.¬†
Registrarsi qui. 

 

Palm Beats
Concerto di primavera open air

Come ogni anno, l’Istituto Svizzero √® lieto di presentare il Concerto di Primavera che raccoglie il meglio della scena musicale emergente in Italia e in Svizzera. Presentando talenti eclettici e sperimentali, si esibiranno i musicisti Kush K, Ginevra Nervi ed Ester Poly¬†per una serata vibrante e incandescente tra le meraviglie del giardino di Villa Maraini‚Ķ

Cibo e bevande saranno disponibili per l’acquisto.
Il concerto √® anche l’occasione per visitare la mostra¬†Real Estate di Mai-Thu Perret, allestita nelle sale della Villa e nel giardino.

Organizzato in collaborazione con Moods Club Zurich.

Biografie:

Kush K sono Catia, Paul, Pascal e Nicola – un tetragono di tutti i colori. Ma non c’√® da aspettarsi cose divertenti: ci√≤ che conta √® la forma e ci√≤ che conta conosce la luce e l’ombra. Kush K ondeggia avanti e indietro tra le erbe e l’etere. E comunque √® pop, quindi puoi farci quello che vuoi. Solo un anno e mezzo dopo il loro sorprendente debutto Lotophagi, un secondo album viene rilasciato dai Kush K:¬†Your Humming √® uscito alla fine dell’estate 2021 via Blaublau Records, per il momento in una piccola edizione di vinili a pezzo unico. Mentre la band lasciava brillare le proprie capacit√† di suonare attraverso un songwriting ben ricercato nel debutto, il follow-up rilascia le ancore e si concentra sul momento, d√† spazio all’etereo. I Kush K hanno inventato una musica pop dal cuore leggero e pesante, a volte improvvisata, un linguaggio per l’umano stesso in questo strano anno. Gli uccelli cinguettano e i synth saltano di gioia, la batteria e il basso, consapevoli della propria eleganza, una chitarra acustica, salvata dal fuoco, una voce narrante che non deve niente a nessuno e un costante ronzio comune, cantare, cucinare, pulire – la relazione amorosa poligonale come gruppo musicale: questi sono i Kush K da Zurigo.

Ginevra Nervi √® una specie di anomalia. Compositrice elettronica, il suo lavoro oscilla tra la scrittura di canzoni e la produzione di suoni in tutte le sue forme. Con un approccio multidisciplinare, i suoi progetti includono la registrazione e la distorsione delle sue stesse voci e la realizzazione di paesaggi sonori per registi indipendenti e commerciali. Nata a Genova nel 1994, Ginevra ha imparato a suonare il piano e la chitarra fin da piccola prima di studiare al conservatorio, dove ha esplorato la musica elettronica e si √® interessata alla libert√† del formato e ha preso ispirazione dai musicisti d‚Äôavanguardia del suo ambiente.¬†Oggi la ricerca di Ginevra nasce dall‚Äôesplorazione dei timbri vocali, abbinati a tecniche di manipolazione del suono.¬†Come cantautrice e compositrice di musica per film, documentari e serie televisive, Ginevra si √® guadagnata un‚Äôottima reputazione nell‚Äôindustria cinematografica: nel 2020 ha lavorato a tre film presentati in anteprima alla 77esima Mostra Internazionale d‚ÄôArte Cinematografica di Venezia, ricevendo una nomination ai David di Donatello. Auto pubblica il singolo¬†P!2, seguito dall‚ÄôEP¬†Klast√≥s¬†nel 2021, dove crea una collezione di ritmi spezzati in perfetta simbiosi con la sua voce, basata sul tema della ricostruzione e della connessione.¬†Nel 2022 compone la colonna sonora originale per il documentario¬†Dante, Fuga Dagli Inferi¬†(SKY ARTE). Ha scritto la colonna sonora per una serie Amazon Prime che uscir√† quest’anno e al¬†momento √® al lavoro sulla musica originale per due film.¬†Il primo album di Ginevra,¬†The Disorder Of Appearances, uscir√† il 10 giugno 2022 su La Tempesta International.¬†Ginevra Nervi si √® esibita a Primavera Pro Sound 2021, LucFest, MENT Festival Triennale Milano, Locus Festival e altri.

Il duo Ester Poly √® composto da Martina Berther (basso elettrico, voce, Zurigo) e B√©atrice Graf (batteria, voce, Ginevra).¬†La musica del gruppo si muove tra il rock psichedelico, il punk e la new wave e tratta soprattutto contenuti politici. Dalla sua creazione nel 2013,¬†il duo ha tenuto oltre 160 concerti in Svizzera e all’estero (tra cui in Francia, Germania, Repubblica Ceca, Benin,¬†Russia, Italia e Australia). Si sono esibit* in varie tipologie di setting, dai grandi club ai palchi dei festival (PROGR Bern, Bogen F¬†Zurigo, B-Sides Festival Lucerna, Stadtsommer Zurigo, Bad Bonn Kilbi, Jazzfestival Willisau tra gli altri) ai piccoli concerti e¬†feste solitarie e cortei dimostrativi (sciopero delle donne 2019).¬†Nel 2017, il primo album Pique Dame¬†√® stato pubblicato dalle etichette Ikarus Records (Zurigo), Urgence Disc Records (Ginevra) e¬†l’etichetta queer-femminista Unrecords (Vienna).