19.09.2023

Swiss Talks #2

Architettura, Arte, Talk, Roma/online

H18:30
Con Armando Ruinelli e Miriam Cahn
Ingresso: via Liguria 20

Dates
19.09.2023
Location
Roma/online
Category
Architettura, Arte, Talk
Information

H18:30
Con Armando Ruinelli e Miriam Cahn
Ingresso: via Liguria 20

Il talk si terr√† in italiano alle H18:30 all’Istituto Svizzero, via Liguria 20, Roma, oppure online su Zoom.

Guardare la registrazione dell’incontro qui.

Swiss Talks #2
Corpo e Costruzione
Con Armando Ruinelli e Miriam Cahn
Moderazione di Francesca Chiorino

¬ęAll’esterno l’edificio rappresenta piuttosto le idee di Armando, ma all’interno parla di me come femminista. Mia madre aveva molto talento, disegnava. Ma alla fine era solo una moglie che permetteva al signor professore di lavorare. Per questo fin dall’inizio sapevo che la mia casa da artista doveva essere essenziale: un letto, un tavolo, una cosa qualsiasi per cucinare. I miei modelli sono sempre stati i pastori negli alpeggi. Ho sempre vissuto e lavorato in un solo spazio. Mi serve la provvisoriet√†¬Ľ.

Dalle parole dell’artista basilese Miriam Cahn si evince lo spirito con cui ha affidato ad Armando Ruinelli il progetto per la sua casa/atelier/magazzino a Stampa, ai piedi delle montagne della Val Bregaglia.

 

Swiss Talks. Architettura VS Arte

Swiss Talks è un ciclo di incontri dedicati agli orientamenti dell’architettura contemporanea in Svizzera, giunto alla settima edizione.
Tre serate nel corso del 2023 sono dedicate alle intersezioni tra architettura e arte, dalle valli alpine storicamente e geograficamente connesse all’Italia, quali Engadina e Val Bregaglia, una discesa immaginaria tenderà alla laguna di Venezia, in concomitanza con la Biennale. Come invecchia un museo d’arte? Come valorizzare spazialmente una grande collezione artistica? Cosa significa progettare un atelier che accolga il lavoro di un artista?

Per questa iniziativa è stata avanzata la richiesta al CNAPPC per il riconoscimento di 2 crediti formativi professionali per le architette e gli architetti.

Un progetto di Istituto Svizzero e CasabellaFormazione, a cura di Francesca Chiorino.
In collaborazione con ProViaggi Architettura.

Biografie:

Armando Ruinelli¬†(1954 Soglio, Val Bregaglia), dopo l’apprendistato lavora come disegnatore edile a Zurigo, quindi nel 1982 fonda lo studio di architettura a Soglio, che dirige, dal 2000, con il suo partner Fernando Giovanoli. √ą membro del Werkbund svizzero, della Societ√† svizzera ingegneri e architetti (SIA) e della Federazione architette e architetti svizzere/i (BSA) e ha fatto parte di varie commissioni, comitati e consigli. Ha insegnato alla Scuola universitaria professionale di Biberach an der Riss (D), alla Scuola universitaria professionale di Kaisernslautern (D) e al HTW di Coira. Dal 2019 √® docente di architettura e progettazione nella Scuola universitaria professionale dei Grigioni. La sua opera architettonica √® stata insignita di premi internazionali ed √® stata oggetto di varie pubblicazioni e mostre in Svizzera e all’estero.

Miriam Cahn (1949, Basilea) vive e lavora a Stampa, in val Bregaglia. Miriam Cahn studia alla Schule f√ľr Gestaltung Basel dal 1968 al 1975. Al centro delle preoccupazioni dell’artista c’√® la posizione delle donne nella societ√† odierna e la loro continua lotta mondiale per i diritti fondamentali e l’uguaglianza. Molte opere sfidano i clich√© sui ruoli di genere, in particolare la percezione della femminilit√† e della mascolinit√†, mentre altre considerano le emigrazioni contemporanee, in cui donne e bambini sono particolarmente vulnerabili. L’arte di Cahn √® un esercizio quotidiano di coscienza che si traduce in un lavoro che mette spettatrici e spettatori di fronte ai problemi pi√Ļ urgenti del nostro tempo. Tra le mostre personali pi√Ļ significative e recenti vi sono Palais de Tokyo, Parigi (2023); Palazzo Castelmur, Stampa (2021); Sifang Art Museum, Nanchino (2020); l’esposizione itinerante a Kunstmuseum Bern / Haus der Kunst, Monaco / Museum of Modern Art, Varsavia (2019); Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia, Madrid (2019); Kunsthaus Bregenz (2019). Inoltre l’artista ha partecipato a La Biennale di Venezia (2022), al Baltic Trennial 13, Vilnius e Riga (2018), alla 21¬į Biennale di Sydney (2018) e a documenta 14, Kassel e Atene (2017).

Francesca Chiorino è curatrice degli Swiss Talks 2023, architetto e redattrice di Casabella.