17.04.2023

Poethreesome

Letteratura, Poesia, Roma

H18:00
Ingresso: via Liguria 20

Dates
17.04.2023
Location
Roma
Category
Letteratura, Poesia
Information

H18:00
Ingresso: via Liguria 20

L’evento si terr√† alle H18:00 all’Istituto Svizzero, via Liguria 20, Roma.¬†
Ingresso gratuito, registrazione qui. 

Poesie e traduzione, letture con Matteo Ferretti, Ariane von Graffenried, Eva Marzi

Le poetesse e i poeti di tutto il mondo si sono sempre tradotte/i a vicenda, spesso anche senza conoscere la lingua di¬†partenza. Considerati gli scarsi contatti tra poetesse/poeti svizzere/i delle differenti aree linguistiche,¬†e preso atto che le barriere mentali possano essere pi√Ļ granitiche di quelle fisiche, nel 2016 Babel ha concepito il¬†progetto Poethreesome.

Ogni anno tre esponenti del panorama poetico svizzero si traducono a vicenda in tre lingue nazionali. Quando non¬†conoscono la lingua di partenza si affidano alla mediazione di versioni interlineari ‚Äď parola per parola,¬†con note sul lessico e sulla prosodia ‚Äď o a una lingua¬†franca in comune. In ogni caso, chi traduce e chi viene tradotta/o condivide sempre una lingua,¬†quella della poesia.¬†Il linguaggio poetico non conosce barriere, nemmeno linguistiche, che non siano superabili, sia¬†per scrittrici/scrittori, sia per i lettrici/lettori. La traduzione tra diverse aree linguistiche offre cos√¨ un¬†modello di mediazione per avvicinarsi a cultura e modi di essere altrui.

I risultati di questo lavoro vengono presentati in eventi letterari nazionali e internazionali e infine pubblicati su Specimen. The Babel Review of Translations.

L’edizione 2023 di Poethreesome vede la partecipazione di Matteo Ferretti, Ariane von Graffenried ed Eva Marzi, che saranno ospiti dell’Istituto Svizzero mentre svolgeranno il lavoro di traduzione reciproca. Il risultato del loro caleidoscopico lavoro sarà presentato al pubblico durante la lettura del 17 aprile.

Un progetto realizzato con il sostegno di¬†Progetto PonTi Culturali ‚Äď Gottardo 2016, Fondazione Oertli, in collaborazione con Babel Festival di letteratura e traduzione,¬†Festival di letteratura di Leukerbad, Po√©sie en ville.

Biografie:

Matteo Ferretti¬†(1979) √® professore di Italiano presso il Liceo 1 di Lugano. Si √® laureato in Lettere moderne presso l‚ÄôAlma Mater Studiorum-Universit√† di Bologna, dove ha conseguito anche il dottorato di ricerca in Filologia romanza e cultura medioevale. Nel 2019 ha pubblicato il suo primo libro di poesia, Tutto brucia e annuncia (Edizioni Casagrande di Bellinzona), con cui ha vinto, nel 2020, il premio ‘Terra Nova’ della Fondazione svizzera Schiller come migliore opera prima. Sue poesie sono apparse anche nella rivista Viceversa Letteratura¬†(n.16, 2022). Nel 2023 debutter√† con un reading poetico accompagnato da musica e disegno dal vivo.

Ariane von Graffenried¬†√® una poetessa e drammaturga svizzera. Si √® laureata all’Universit√† di Berna con un dottorato in scienze teatrali. Fa parte del pluripremiato collettivo di scrittrici/scrittori ‘Bern ist √ľberall’ ed √® curatrice del Festival internazionale di poesia di Basilea. Dal 2005 si esibisce come spoken word artist con il musicista e sound artist Robert Aeberhard come duo Fitzgerald & Rimini. Nel 2017 ha pubblicato Babylon Park, seguito nel 2019 da 50 Hertz, un CD con una raccolta di poesie. Nei suoi testi parlati, Ariane von Graffenried passa giocosamente dai dialetti svizzeri all‚Äôalto tedesco, dal francese all‚Äôinglese. Ha ricevuto diversi premi, tra cui il Gran Premio di Letteratura della Citt√† e del Cantone di Berna.¬†

Eva Marzi √® nata nel 1985 a Ginevra e si √® laureata in scrittura letteraria alla Hochschule der K√ľnste di Berna. Nel 2020 ha ricevuto il Premio di poesia della Soci√©t√© Genevoise des √Čcrivains e nel 2021 il Prix Ren√©e-Vivien. La sua prima raccolta di poesie, Nuit scribe, pubblicata da Editions d’en bas (2022), √® stata finalista del Prix Apollinaire D√©couverte 2022. Con la rivista letteraria l‚Äô√Čp√ģtre¬†e La¬†Compagnie de l’Inutile, ha co-scritto la pi√®ce L’√©l√©phant, che ha debuttato al teatro Nuithonie di Friburgo. Con il collettivo a temporary alliance¬†ha presentato la creazione femminista Toward bodies durante la Cantonale Berne Jura 2020. √ą co-organizzatrice degli Incontri di Bienne e conduce laboratori di scrittura nelle scuole francofone nell‚Äôambito del progetto Po√©sie du kebab.