13.02.2024

ArCHeoM 2024

Archeologia, Conferenza, Via Liguria 20, Roma

H 09:30-19:30

Dates
13.02.2024
Location
Via Liguria 20, Roma
Category
Archeologia, Conferenza
Information

H 09:30-19:30

ArCHeoM 2024. Archeologia svizzera nel Mediterraneo occidentale
La fine dell’etĂ  d’argento: la seconda metĂ  del VI secolo nel Mediterraneo

Le conferenze si terranno in francese, inglese e italiano all’Istituto Svizzero, via Liguria 20, Roma.

Ingresso gratuito, registrazione qui

Ogni anno, l’Istituto Svizzero accoglie i dipartimenti di archeologia delle universitĂ  svizzere e offre una piattaforma di lavoro e discussione per valorizzare la ricerca archeologica svizzera nella regione mediterranea. La conferenza di quest’anno si concentrerĂ  sulla seconda metĂ  del VI secolo a.C. da una prospettiva pan-mediterranea.

Negli VIII e VII secoli, le colonie fenicie e greche fiorirono nel Mediterraneo occidentale. Allo stesso tempo, si puĂČ osservare l’emergere di una prima koinĂš mediterranea, che collega le Ă©lite occidentali alle corti orientali e ai santuari greci attraverso la diffusione di oggetti e iconografie orientalizzanti e il flusso di metalli dalla penisola iberica e dal Mediterraneo centrale verso l’Oriente. Questo periodo sembra terminare nel corso del VI secolo, in particolare nella seconda metĂ , caratterizzata da eventi decisivi che influenzano il palcoscenico “globale”: l’espansione dell’Impero Achemenide verso l’Occidente, l’emergere di Cartagine come potenza autonoma, l’ascesa della Repubblica Romana, l’ascesa e caduta di regimi tirannici in Grecia, compresa la ‘rivoluzione democratica’ ad Atene, e la crisi del mondo tartessico e delle colonie fenicie situate piĂč a ovest. Questi eventi e forze aprono un’era nuova: l’inizio di un Mediterraneo diverso, caratterizzato da nuove dinamiche e flussi di produzione, l’emergere di nuove reti e rivalitĂ , la creazione di nuovi sistemi politici e l’insorgere di nuovi modelli economici. Esistono legami causali tra la dominazione achemenide nel Mediterraneo orientale e i fenomeni piĂč ampi che osserviamo nel Mediterraneo centrale e occidentale? La conferenza esaminerĂ  questa domanda da una prospettiva trans-mediterranea e interdisciplinare.

PROGRAMMA

13.02.2024

H 09:30 ― Saluti istituzionali
Joëlle Comé, Direttrice Istituto Svizzero
Dr. Maria Boehmer, Responsabile scientifica Istituto Svizzero
Prof. Dr. Martin Guggisberg, UniversitĂ  di Basilea

H 09:45 ― Christophe Corona & Markus Stoffel, Università di Ginevra
Potential and limitations of dendrochronology to understand temperature and precipitation changes at the transition from the Roman Kingdom to the Roman Republic

H 10:10 ― Pauline Maillard & VĂ©ronique Dasen, UniversitĂ  di Friburgo
Des moules et des frittes : du nouveau sur les interactions dans les ateliers de terres cuites et faĂŻences de l’ÉgĂ©e archaĂŻque 

H 10:35 – 11.00  Pausa caffù

H 11:00 ― Sylvian Fachard, Università di Losanna
The end of a great run: Eretria in the second half of the 6th century BCE

 H 11:25 ― Alessandro Pace, Università di Basilea
La caduta di Sibari (510 a.C.) e le sue conseguenze politico/culturali. Nuovi modelli interpretativi

H 11:50 ― NiccolĂČ Savaresi, UniversitĂ  di Basilea
Lost in Translation: Vecchi e nuovi circuiti economici nella Magna Grecia tardo-arcaica

 H 12:15 ― Elena Mango, Università di Berna
Wind of change? Himera, a piece of the puzzle in the big picture

 H 12:40 ― Discussione

H 13:10 – 14:45  Pausa

H 14:45 ― Christian Weiss, Università di Berna
A Silver Based Economy in the West? – The Resilience of the Bronze Litra

H 15:10 ― Martin Mohr & Erich Kistler, Università di Zurigo, Università di Innsbruck
‘Uccelli Persiani’ a Monte Iato nella Sicilia Occidentale? Un Commento sul Mondo Intrecciato del V secolo a.C.

H 15:35 ― Peter Attema & Barbara Belelli Marchesini Università di Groningen, Sapienza, Università di Roma
L’epilogo della cittĂ  latina di Crustumerium nel quadro dell’espansione di Roma

H 16:00 ― Pausa caffù

H 16:30 ― HĂ©di Dridi, UniversitĂ  di NeuchĂątel
Dopo Alalia. Il triangolo Cartagine-Sardegna-Ibiza

H 16:55 ― Othmar JĂ€ggi, UniversitĂ  di Losanna
La culture ibérique dans la deuxiÚme moitié du VIe et au Ve siÚcle avant notre Úre

H 17:20 ― Discussione

H 18:00 ― Presentazione libro
M. Böhmer, C. Bridel, I. Gullo (a cura di), Archeologia Svizzera nel Mediterraneo occidentale. Immagini, Oggetti, Pratiche e Contesti, Bibliotheca Helvetica Romana 40 (Basilea 2023)

H 18:45 ― Keynote lecture Prof. Dr. Michel Gras, Ex direttore dell’Ecole Française de Rome
MobilitĂ  e scambi nel Mediterraneo del VI secolo

 H 19:30 Aperitivo