22.04.2021

Scrivere dall’altrove: Alice Ceresa tra la Svizzera e Roma

Book launch, Letteratura, Talk, Online

H15:30-20:00
Registrazione online

Dates
22.04.2021
Location
Online
Category
Book launch, Letteratura, Talk
Information

H15:30-20:00
Registrazione online

L’incontro si terrà in italiano e avrà inizio alle H15:30, Ora dell’Europa Centrale (CET).
Per partecipare, si prega di registrarsi online.

A vent’anni dalla morte di Alice Ceresa (Basilea 1923 – Roma 2001) l’Istituto Svizzero ospita un incontro internazionale dedicato a una scrittrice che, attraversando paesi e lingue diverse, ha consacrato la sua opera alle donne, ai loro diritti e alla loro libertà.

L’Istituto Svizzero invita il pubblico a partecipare a una giornata di studio, presentazioni, letture e dibattiti che riunirà docenti e scrittrici per analizzare e approfondire l’opera letteraria della scrittrice svizzera Alice Ceresa. Verrà presentato all’occasione il prossimo numero della rivista dell’Archivio svizzero di letteratura, Quarto, dedicato interamente all’autrice.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Ambasciata di Svizzera in Italia, la Biblioteca Nazionale svizzera di Berna, l’Archivio svizzero di letteratura, la Società Italiana delle Letterate, l’Università Roma Tre.

Alice Ceresa (1923–2001), scrittrice e traduttrice di origine ticinese ma vissuta a Roma per buona parte della sua esistenza, si è affermata nel 1967 con il romanzo sperimentale La figlia prodiga (Premio Viareggio, Opera prima), accolto molto positivamente nel panorama culturale italiano. Distinguendosi per l’originalità del suo stile, Ceresa ha esplorato nella sua scrittura i vari territori della condizione femminile, pubblicando – accanto a traduzioni e scritti sparsi – una seconda opera narrativa in volume (Bambine, 1990), racconti, e il postumo Piccolo dizionario dell’inuguaglianza femminile (2007, 2020), lasciando molti inediti.

 

Programma

H15:30-17:15 – Cantiere Ceresa: le sue opere, la loro circolazione, la sua biblioteca

Giovanna Cordibella – Università di Berna: Testi al microfono: nuove ricerche sulle opere di Ceresa negli archivi svizzeri
Tatiana Crivelli – Università di Zurigo: La macchina di Tinguely
Laura Fortini – Università Roma Tre: Alice Ceresa, gli anni Settanta e noi
Francesca Rodesino – Università di Zurigo: Dentro la biblioteca di Alice Ceresa: le voci femminili

Domande e risposte
Coordina Annetta Ganzoni – Archivio svizzero di letteratura, Biblioteca nazionale svizzera

H17:15.17:45 – Pausa

H17:45-18:00 – Saluti istituzionali

Joëlle Comé – Direttrice Istituto Svizzero
Rita Adam – Ambasciatrice di Svizzera in Italia, Malta e San Marino

H18:00-18:45 – Presentazione della rivista dell’ASL, ‘Quarto no. 49, Alice Ceresa’

Francesco Fiorentino – Università Roma Tre
Annetta Ganzoni – Archivio svizzero di letteratura, Biblioteca nazionale svizzera
Autrici e autori

Domande e risposte

H18:45-20:00 – Scrivere dall’altrove. Tavola rotonda, letture e dibattito con le scrittrici 

Dacia Maraini
Anna Ruchat
Christina Viragh

Domande e risposte
Coordina Laura Fortini – Università Roma Tre

SAVE THE DATE
Registrati a questo evento per ricevere una notifica via email

Conferma
* Campo richiesto