06.04.2017

Nel segno dell’apertura?

Lecture series, Roma

Introduzione

Programma

Biografie

Dates
06.04.2017
Location
Roma
Category
Lecture series

Formazione, ricerca e innovazione alla prova del presente

Il terzo appuntamento del ciclo Esperimento Europa invita a una discussione sul tipo e sul grado di apertura internazionale del mondo della formazione, con l’obiettivo di costruire un proficuo sistema della ricerca e dell’innovazione, in Svizzera, in Italia e negli altri paesi europei. Due temi saranno posti al centro del dibattito: in primo luogo, la relazione tra alta formazione e ricerca, sia nel settore privato, sia nel settore pubblico. In secondo luogo, la sfida che gli sviluppi all’apparenza protezionistici, se non proprio populisti, in Europa e altrove, costituiscono per la ricerca e l’innovazione. Il convegno riunisce su questi argomenti rappresentanti di alto livello del mondo politico e importanti studiosi, tanto dall’Italia, quanto dalla Svizzera. Il convegno si svolgerà in italiano e in francese, con un servizio di traduzione simultanea.

L’evento si svolge in collaborazione con l’Ambasciata di Svizzera in Italia.

Mauro Dell’Ambrogio
Dr. iur. all’Università di Zurigo, Mauro dell’Ambrogio è attualmente Segretario di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione in Svizzera. Conseguiti i brevetti di avvocato e notaio ha assunto dal 1979 al 1999 diverse funzioni pubbliche nel Cantone Ticino, tra cui quelle di capo progetto per la creazione dell’Università della Svizzera Italiana (USI) e segretario generale dell’USI. Dopo quattro anni alla direzione di un gruppo di cliniche private, dal 2003 è stato direttore della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI).

Juan Carlos De Martin
Insegna al Politecnico di Torino, dove co-dirige il Centro Nexa su Internet e Società. Dal 2011 è associato al Berkman Center for Internet & Society dell’Università di Harvard e membro del consiglio scientifico dell’Enciclopedia Treccani. È editorialista de “La Repubblica”.

Valeria Fedeli
Inizia la sua carriera nel sindacato a Milano, in rappresentanza delle insegnanti di scuola materna. Segue l’impegno nella Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL) nel settore del pubblico impiego e del tessile. Da marzo 2013 a dicembre 2016 è stata Vice Presidente del Senato. Attualmente è Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca della Repubblica italiana.

Dominique Foray
È professore ordinario al Politecnico Federale di Losanna (EPFL), dove insegna Economia e Management dell’Innovazione (CEMI). Fa parte del Consiglio Nazionale delle Ricerche svizzero, è consulente del Centro di ricerche economiche (KOF) del Politecnico di Zurigo, lavora per il World Economic Forum’s Global Agenda, ed è membro aggiunto del Centro Capitalism and Society della Columbia University di New York. Di recente ha una posizione anche nella commissione di esperti per la Ricerca e l’Innovazione in Germania.

Maurizio Sobrero
È Professore Ordinario di Gestione dell’Innovazione presso l’Università di Bologna, è membro della Production and Operation Management Society. Dal 2006 dirige il Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna. Ha pubblicato 5 libri e oltre 20 articoli internazionali sull’economia e la gestione dell’innovazione. Ha insegnato in diversi programmi per executives in Sud America, Cina e in numerosi paesi europei. Ha conseguito il PhD in Management of Technology and Innovation al MIT (Massachusetts, USA).